Marc

Leader: 01617nam a2200337 c 4500
Tag Value
Control No.
MNG70017247
Control No. ID
IT-MiFBE
Date and Time
20160706123108.0
Phys.Descrip.
ta
Fixed Data
160616s1661    it            00  0 ita d
Tag Ind1 Ind2 Code Value
Nat.Bib. Cno. 7 a VIAE000331
2 ItRI
System No. a (IT-MiFBE)970653
Catal. Source a IT-MiFBE
b ita
c IT-MiFBE
e reicat
Language Code 0 a ita
Country Code a it
Dewey No. 0 4 a 624
q IT-MiFBE
2 WebDewey
Personal Name 1 a Osio, Carlo Cesare
d 1612-
4 aut
9 1508
Uniform Title 0 0 a Architettura civile
Main Title 1 0 a Architettura ciuile demostratiuamente proportionata et accresciuta di nuoue regole. Con l'vso delle quali si facilita l'inuentione d'ogni douuta proportione nelli cinque ordini. E col ritrouamento d'un nuouo strumento angolare si da il modo a gl'operarij medesimi di pratticamente stabilire le sacome in ogni loro necessario contorno opera di Carlo Cesare Osio ...
Imprint a In Milano
b nella Stampa archiepiscopale
c 1661
Physical Des. a [12], 406, [6] p., [1] c. di tav.
b ill., antiporta calcografica, ritratto calcografico
c
General Note a Fregio xilografico sul frontespizio
General Note a Ritratto dell'autore sottoscritto: "Cesar de Floribus delin. Io. Battista Bonacina scul."
General Note a Segn.: [croce]6 A-3D4 3E6
Subject-Top.Trm 7 a Architettura civile
x Sec. 17.
2 nsbncf
9 24509
A.E. Pers. Name 1 a Fiori, Cesare
d 1636-1702
4 ill
9 24510
A.E. Pers. Name 1 a Bonacina, Giovanni Battista
d -circa 1705
4 egr
9 24511
A.E. Corp. Name 2 a Tipografia arcivescovile (Milano)
4 pbl
751 a Milano
2 tng
4 pup
Location a Biblioteca nazionale centrale
e Firenze
j PALAT.10.5.5.7
n it
Local subject a Storia delle Scienze naturali, fisiche, chimiche
Form.Cont.Note 0 a Coperta -- Guardia -- Antiporta -- Frontespizio -- Imprimatur -- Dedica : Sacra Cattolica Maiestà -- Ritratto dell'Autore -- Dedica : All'Eccellentissimo Signore padron, e Sig. Colendissimo, il Sig. Don Garzia d'Haro, e Aviglianeda, Conte di castrillo, Gentil'huomo della Camera di S. M. del suo Consiglio di Stato ... -- Al Lettore Studioso -- [Architettura Civile] -- Diffinitioni delle linee e de gl'angoli che concorrono all'infrascritte regole proportionali -- Delle linee -- De gl'angoli -- Uso del compasso aperto a caso. nella presente materia di cui si tratta. Come si construiscano gl'Angoli esposti, e come le diffinite rette Linee si possino disporre non mutate le Seste da qual si sia data accidentale apritura -- Precognitioni nell'Architettura più necessarie circa le Proportioni -- Geometriche divisioni proportionali delle linee rette -- In qual si sia ricercata parte, senza l'uso d'un'altra similmente divisa, et questo mantenendo sempre l'istessa apertura di Compasso -- Come si distinguino, e si componghino in disuguaglianza di linee le proportioni con le medesime seste sempre immutate -- Nelle sopra particolari -- Nelle soprapartienti -- Delle composte Proportioni così sopraparticolari, come soprapartienti -- Trattato Primo. Dell'Ordine Architettonico in generale -- Capo I. Che cosa sia ordine nell'Architettura -- Capo II. quali, e quante siano le parti constituite, e perfettive dell'Ordine -- Capo III. In che consista la proportione fra le parti sudette. E quale tra le principali in tutti gl'Ordini? -- Capo IV. D'onde habbiano havuto origine presso gl'Antichi le proprotioni delle Colonne -- Capo V. Delle differenze de gl'Ordini -- Capo VI. Quante sieno le specie de gl'Ordini -- Capo VII. Come generalmente s'habbino nell'altezza d'ogni Ordine a distinguere le sue parti principali -- Trattato Secondo. Dell'Ordine Toscano -- Settione Prima. Del piedestilo nell'Ordine Toscano -- Capo I. Del basamento del piedestilo -- Capo II. Del tronco del piedestilo -- Capo
Form.Cont.Note 0 a III. Della cimaccia del piedestilo -- Settione Seconda. Della colonna -- Capo I. Della base -- Capo II. Del fusto della colonna -- Capo III. Del capitello -- Settione Terza. De gl'ornamenti sopra -- Capo I. Dell'architrave -- Capo III. Della cornice -- Trattato Terzo. Dell'Ordine Dorico -- Settione Prima. Del piedestilo -- Capo I. Della base, o si dica basamento del piedestilo Dorico -- Capo II. Del tronco del piedestilo -- Capo III. Della cimaccia del piedestilo Dorico -- Settione Seconda. Della colonna -- Capo I. della base della colonna -- Capo II. Del fusto della colonna nell'Ordine Dorico -- Capo III. Del capitello -- Settione Terza. De gl'ornamenti sopra alle colonne -- Capo I. Dell'architrave -- Capo II. Del fregio con li Triglifi -- Capo III. Della cornice -- Trattato Quarto. Dell'Ordine Ionico -- Settione Prima. Del piedestilo Ionico -- Capo I. Del basamento del piedestilo e della distribuzione delle sue parti -- Capo II. Del tronco del piedestilo Ionico -- Capo III. Della cimaccia del piedestilo -- Settione Seconda. Della colonna -- Capo I. Della base -- Capo II. Del fusto della colonna -- Capo III. Del capitello -- Settione Terza. De gl'ornamenti sopra alle colonne in questo Ordine -- Capo I. Dell'architrave -- Capo II. Del fregio -- Capo III. Della cornice -- Trattato Quinto. Dell'Ordine Corinthio -- Settione Prima. Del piedestilo in quest'Ordine -- Capo I. Del basamento del piedestilo -- Capo II. Del tronco del piedestilo -- Capo III. Della cornice, o cimacia del piedestilo -- Settione Seconda. Della colonna -- Capo I. Della base -- Capo II. Del fusto della colonna -- Capo III. Del capitello Corinthio -- Settione Terza. De gl'ornamenti che alle colonne si soprapongono -- Capo I. Dell'architrave -- Capo II. Del fregio -- Capo III. Della cornice -- Trattato Sesto. Dell'Ordine Composto -- Settione Prima. Del piedestilo -- Capo I. Del basamento -- Capo II. Del tronco del piedestilo -- Capo III. Della cimacia -- Settione Seconda. Della colonna -- Capo I.
Form.Cont.Note 0 a Della base -- Capo II. Del fusto della colonna -- Capo III. Del capitello -- Settione Terza. De gl'ornamenti superiori -- Capo I. Dell'architrave -- Capo II. Del fregio -- Capo III. Della cornice -- Tavola delli trattati, e loro Settioni, delli capi, et delle Regole -- Indice delle cose più notabili, che si trattano nella presente Opera -- Guardia -- Coperta
Restrict. Note 0 a Opera liberamente accessibile
f Unrestricted online access
2 star
Pref. Cit. Note a Architettura ciuile demostratiuamente proportionata et accresciuta di nuoue regole. Con l'vso delle quali si facilita l'inuentione d'ogni douuta proportione nelli cinque ordini. E col ritrouamento d'un nuouo strumento angolare si da il modo a gl'operarij medesimi di pratticamente stabilire le sacome in ogni loro necessario contorno opera di Carlo Cesare Osio .. - In Milano : nella Stampa archiepiscopale, 1661. - [12], 406, [6] p., [1] c. di tav. : ill., antiporta calcografica, ritratto calcografico ; 2°. ((Fregio xilografico sul frontespizio. - Ritratto dell'autore sottoscritto: "Cesar de Floribus delin. Io. Battista Bonacina scul.". - Segn.: [croce]6 A-3D4 3E6
Reprod. Note a Electronic reproduction
b Firenze
c Società italiana per lo studio del Medioevo latino
Terms Gov. Use a Quest'opera è distribuita con licenza Creative Commons 4.0 - Attribuzione - Condividi allo stesso modo. Permessi oltre lo scopo di questa licenza possono essere richiesti a customer.service@beic.it
u https://creativecommons.org/licenses/by-sa/4.0/
Non-MARC Info a In Milano : nella Stampa archiepiscopale, 1661. - [12], 406, [6] p., [1] c. di tav. : ill., antiporta calcografica, ritratto calcografico ; 2°
2 local