Marc

Leader: 00000nam a22000001c 4500
Tag Value
Control No.
MNG-00001444
Control No. ID
IT-MiFBE
Date and Time
20120225081300.0
Phys.Descrip.
ta
Fixed Data
120225s1605    it                  ita d
Tag Ind1 Ind2 Code Value
Nat.Bib. Cno. 7 a IT\ICCU\UFIE\003415
2 ItRI
System No. a (IT-MiFBE)961180
Catal. Source a IT-MiFBE
b ita
e reicat
Language Code 0 a ita
Country Code a it
Dewey No. 0 4 a 500
q IT-MiFBE
2 22
Personal Name 1 a Fiammelli, Giovanni Francesco
d 1565-1613
4 aut
Uniform Title 0 0 a Riga matematica
Main Title 1 0 a La riga matematica di Gio. Francesco Fiammelli fiorentino matematico. Doue si tratta del misurare con la vista di lontano senza strumenti, cioè con vna sola riga, e leuar piante di città, di eserciti, d'armate di mare, e profondità di fiumi. S'insegna ancora adoperare gli strumenti di più forti, con la composizione d'vn nuouo strumento, il quale serue per tutti gli strumenti: e vn nuouo modo di misurare terra, e vn ordine di leuar piante senza essere conosciuto quello si vuol fare se l'huomo fosse preso da nimici
Varying Title 2 0 a La riga matematica di Gio Francesco Fiammelli fiorentino matematico Doue si
5 IT-MiFBE
Imprint a In Roma
b appresso Carlo Vullietti
c 1605
Physical Des. a [16], 103, [13] p.
b ill.
c
Form.Cont.Note 0 a Frontespizio -- Imprimatur -- Dedica : Al Ser.mo Sig. D. Cosimo De Medici Gran Prencipe di Toscana Sig. et Patron mio sempre Colendissimo -- Dedica : Al Serenissimo e Invitto Gran Principe di Toscana -- Dedica : La Fama. Ottave in lode di Don Ferdinando Medici Gran Duca di Toscana -- Del Medesimo all'Autore -- Di Lodovico delle Colombe Nobil Fiorentino all'Autore -- [Della Riga Matematica] -- [Libro Primo] -- Dialogo di M. Gio. Francesco Fiammelli Fiorentino -- Cap. I -- Cap. II -- Cap. III -- Del modo di levare una distanza -- Proposizione I. Levare qual si voglia distanza di qual si voglia luogo, et in qual si voglia luogo -- Proposizione II -- Proposizione III -- Proposizione IIII. Pigliare una altezza di qual si voglia cosa, alla quale l'huomo si possa accostare -- Proposizione V. Per pigliare una altezza, alla quale l'huomo non si possa accostare per causa di monti, o di qual si voglia altro impedimento -- Proposizione VI. Come si possano pigliare l'altezze di un luogo, e nel medesimo tempo pigliare più altezze -- Proposizione VII -- Proposizione VIII. Levare la pianta d'una cortina, o d'una fortezza, o di qual si voglia altra cosa cioè misurarla, e sapere quanto sia lunga col detto bastone, o riga -- Proposizione VIIII. A levare la pianta di qual si voglia bastione in qual si voglia veduta -- Proposizione X. A levare una pianta d'un bastione tondo, o torrione -- Proposizione XI. A levare la pianta di tutto quello che si vede dalla parte che si vuole combattere -- Proposizione XII. Levare la pianta d'una Città intera di qual si voglia circuito -- Proposizione XIII. Levare la pianta d'un luogo stravaganta secondo le regole date -- Proposizione XIIII -- Proposizione XV. Del modo di levare le piante di eserciti di Mare, cioè di legni -- Proposizione XVI. Modo di pigliare la larghezza d'un fiume tanto di lontano, quanto d'appresso -- Della misura delle profondità de' fiumi da lontano. Proposizione XVII -- Proposizione XVIII -- Proposizione XVIIII. Di una altezza, che sia in ... profondo -- Libro Secondo -- Proposizione I. Del levare la distanza con la squadra -- Proposizione II. Della distanza con la squadra in un altro modo -- Proposizione III. Pigliare un'altezza con la squadra di qual si voglia luogo, e quanto si vuole lontano, alla quale noi ci possiamo accostare -- Proposizione IIII. Pigliare un'altezza, o, sopra un monte, o, in qual si voglia, luogo, al quale non ci possiamo accostare per qual si voglia rispetto, e trovare quanto sia l'altezza d'un aspro monte, e quanta sia l'altezza di una Torre, o, fortezza, che in esso sia stando nel piano -- Proposizione V. Della profondità de' Pozzi -- Proposizione VI. Della distanza col quadrante. Pigliare la distanza col quadrante -- Proposizione VII. Dell'altezza col quadrante, alla quale si possa accostare. Trovare un'altezza col quadrante, alla quale si possa accostare -- Proposizione VIII. Della altezza col quadrante, alla quale non si possa accostare per esser in su d'un monte, o di là da un fiume o per qual si voglia altro rispetto. -- Proposizione IX. Della profondità col quadrante. -- Proposizione X. Di altre misure col quadrante. -- Libro Terzo -- Proposizione I. Del Baculo di Giacobbe -- Proposizione II. Formazione dello strumento -- Proposizione IIII -- Proposizione III. Della prima operazione del baculo -- Proposizione V -- Proposizione VI. Del modo di costruire il Radio Latino strumento molto noto, utile, e facile composto dal Sig. latino orsino, e commenatto dal Reverendo Padre Ignatio Danti, con lo strumento già dichiarato -- Proposizione VII. Della formazione col quadrante, squadra, e squadra zoppa col detto strumento -- Libro Quarto -- Proposizione I -- Proposizione II. Della formazione d'un nuovo strumento per misurare le terre diverso da quel di sopra -- Proposizione III -- Tavola del Primo Libro -- Tavola del Secondo Libro -- Tavola del terzo Libro -- Tavola del quarto Libro -- Tavola delle cose notabili -- Errata corrige -- Colophon
Pref. Cit. Note 8 a La riga matematica di Gio. Francesco Fiammelli fiorentino matematico. Doue si tratta del misurare con la vista di lontano senza strumenti, cioè con vna sola riga, e leuar piante di città, di eserciti, d'armate di mare, e profondità di fiumi. S'insegna ancora adoperare gli strumenti di più forti, con la composizione d'vn nuouo strumento, il quale serue per tutti gli strumenti: e vn nuouo modo di misurare terra, e vn ordine di leuar piante senza essere conosciuto quello si vuol fare se l'huomo fosse preso da nimici. - In Roma : appresso Carlo Vullietti, 1605. - [16], 103, [13] p. : ill. ; 4º
2 isbd
Reprod. Note a Electronic reproduction
b Firenze
c Giardino di Archimede, Firenze
Reprod. Note a Electronic reproduction
b Firenze
c Istituto e Museo di Storia della Scienza, Firenze
f La matematica antica su CD-ROM
Subject-Top.Trm 7 a Geometria
2 nsbncf
Subject-Top.Trm 7 a Cartografia
2 nsbncf
Local subject 0 7 a Storia della Matematica
2 IT-MiFBE
A.E. Corp. Name 0 a Vullietti, Carlo
4 pbl
751 a Roma
2 tgn
4 pup
Location a Biblioteca di storia delle scienze "Carlo Viganò"
e Brescia
j FA 6 B 205
n it