Marc

Leader: 00000nam a22000001cc4500
Tag Value
FMT
BK
Control No.
MNG-00011495
Control No. ID
IT-MiFBE
Date and Time
20130120174745.0
Phys.Descrip.
ta                    
Fixed Data
130120s1928    it                  und d
Tag Ind1 Ind2 Code Value
Nat.Bib. Cno. 7 a IT\ICCU\TSA\0023757
2 ItRI
System No. a (IT-MiFBE)si286
Catal. Source a IT-MiFBE
b ita
e reicat
Language Code 0 a ita
Country Code a it
Dewey No. 0 4 a 853.3
q IT-MiFBE
2 22
Personal Name 1 d 1485-1561
a Bandello, Matteo
4 aut
Uniform Title 0 0 a Novelle
n 1
Main Title 1 0 a Le *novelle. 1
c Matteo Bandello ; a cura di Gioachino Brognoligo
Edition a 2. ed. riveduta
Imprint a Bari
b G. Laterza e Figli Edit. Tip.
c 1928
Physical Des. a 423 p.
c 22 cm
Series 0 a Scrittori d'Italia
v 2
Form.Cont.Note 0 a LE NOVELLE -- Copertina -- Frontespizio -- PARTE PRIMA -- Il Bandello ai candidi ed umani lettori -- Novella I -- Il Bandello a la molto illustre e vertuosa eroina la signora Ippolita Sforza e Bentivoglia -- Buondelmonte de' Buondelmonti si marita con una, e poi la lascia per prenderne un'altra e fu ammazzato -- Novella II -- Il Bandello a l'illustrissimo ed eccellentissimo signore il signor Prospero Colonna cesareo in Italia luogotenente generale -- Ariabarzane senescalco del re di Persia quello vuol vincer di cortesia; ove vari accidenti intervengono -- Novella III -- Il Bandello a l'umanissimo signore il signor L. Scipione Attellano -- Beffa d'una donna ad un gentiluomo ed il cambio che egli le ne rende in doppio -- Novella IV -- Il Bandello a l'illustrissima ed eccellentissima signora la signora Isabella da Este marchesana di Mantova -- La contessa di Cellant fa ammazzare il conte di Masino, e a lei è mózzo il capo -- Novella V -- Il Bandello al valoroso signore il signor Francesco Acquaviva marchese di Betonto -- Quanto scaltritamente Bindoccia beffa il suo marito, che era fatto geloso -- Novella VI -- Il Bandello al molto valoroso signor il signor Cesare Fieramosca luogotenente de l'illustrissimo signor Prospero Colonna -- Il Porcellio romano si prende trastullo di beffar il frate confessandosi -- Novella VII -- Il Bandello a l'illustre signora la signora Camilla Gonzaga marchesa de la Tripalda -- Baldoino di Fiandra in mare prende Giudit di Francia, e la sposa per moglie -- Novella VIII -- Il Bandello a l'illustrissimo e reverendissimo signore monsignor Pirro Gonzaga Cardinale -- Giulia da Gazuolo, essendo per forza violata, in Oglio si getta, ove morì -- Novella IX -- Il Bandello al magnifico messer Lancino Curzio filosofo e poeta -- Un geloso ode la confessione de la moglie per mezzo d'un frate e quella ammazza -- Novella X -- Il Bandello al magnifico e vertuoso messer Giovanni Battista Schiaffenato -- Maometto imperator de' turchi crudelmente
Form.Cont.Note 0 a salute -- Narra il signor Scipione Attellano come il signor Timbreo di Cardona, essendo col re Piero di Ragona in Messina, s'innamora di Fenicia Lionata, e i vari e fortunevoli accidenti che avvennero prima che per moglie la prendesse -- Novella XXIlI -- Il Bandello al magnifico cugino carissimo messer Giacomo Francesco Bandello -- Astuzia d'una fanciulla innamorata per salvar l'amante ed ingannar la nutrice -- Novella XXIV -- Il Bandello al valoroso signor Muzio Colonna capitano -- Una donna falsamente incolpata è posta per ésca ai lioni e scampa, e l'accusatore da quelli è divorato -- Novella XXV -- Il Bandello al molto illustre signore Lodovico Tizzone conte di Deciana -- Mirabile astuzia usata da un ladro rubando ed ingannando il re de l'Egitto -- Novella XXVI -- Il Bandello al molto cortese e magnifico signore il signor conte Bartolomeo Ferraro salute -- Il signor Antonio Bologna sposa la duchessa di Malfi e tutti dui sono ammazzati -- Novella XXVIl -- Il Bandello al molto cortese signore il signor Ernies Vesconte salute -- Don Diego da la sua donna sprezzato va a starsi in una grotta, e come n'uscì -- Novella XXVIlI -- Il Bandello a la molto magnifica signora la signora Ippolita Vesconte ed Attellana salute -- Vari accidenti e pericoli grandissimi avvenuti a Cornelio per amor d'una giovane -- Novella XXIX -- Il Bandello al magnifico messer Alessandro Pasolino dottor di leggi salute -- Quanto semplicemente un cittadino forlivese rispondesse ad un frate che predicava -- Novella XXX -- Il Bandello a l'illustrissimo signore Pirro Gonzaga marchese e signore di Gazzuolo salute -- Diversi detti salsi de la viziosa e lorda vita d'un archidiacono mantovano -- Indici -- Indice
Pref. Cit. Note 8 a Le novelle. 1 / Matteo Bandello ; a cura di Gioachino Brognoligo. - 2. ed. riveduta. - Bari : G. Laterza e Figli Edit. Tip., 1928. - 423 p. ; 22 cm. - (Scrittori d'Italia ; 2)
2 isbd
Reprod. Note a Electronic reproduction
b Roma
c Biblioteca italiana
f Scrittori d'Italia
Subject-Top.Trm 7 a Narrativa italiana - Sec. 15.-16.
2 nsbncf
Local subject 0 7 a Letteratura italiana
2 IT-MiFBE
A.E. Pers. Name 1 a Brognoligo, Gioachino
4 edt
A.E. Corp. Name 0 a Laterza
4 pbl
751 a Bari
2 tgn
4 pup
Host Item Entry 0 8 t Novelle
w HST-00014019